Come cucinare la verza come contorno





Come cucinare la verza come contorno. Oggi vi parlo della verza, una varietà simile al cavolo cappuccio, cibo che ha varie sfaccettature e che oggi vi aiuto a preparare come contorno.
Parliamo per prima della verza affogata: prendete la verza e tagliatela a striscioline sottili, lavatela, mettetela in una ciotola ed aggiungete sale, olio e aceto. Copritela e lasciatela riposare per circa due ore, poi prendete una padella grande, metteteci olio extravergine di oliva e uno spicchio d’aglio e aggiungetevi la verza, mescolate per bene e coprite ancora. Lasciate affogare la verza nella salsa per almeno 10 minuti e servite.

Se invece preferite la verza ad insalata procuratevi 700 grammi di verza, un etto di prosciutto cotto, un etto di grana a scaglia, un limone, olio extravergine di oliva, aceto di vino, sale e pepe. Per l’insalata di verza si deve mondare la verdure e tagliarla a strisce sottili, quindi lavarla per bene, asciugarla e mettere in un contenitore grande. A parte tagliate a striscioline anche il prosciutto ed aggiungere alla verza insieme al grana. In una ciotolina preparate una salsina con un cucchiaio di aceto, il succo di un limone spremuti, 4 cucchiai d’olio, aggiustate di sale e pepe e conditevi l’insalata di verza.
Altra ricetta molto interessante è la verza al forno, da utilizzare come contorno o anche come secondo piatto.. Gli ingredienti di cui avete bisogno sono 1 kg di verza, 300 grammi di mozzarella, 250 grammi di salsiccia, un bicchiere di panna, formaggio grattugiato, un bicchiere di salsa di pomodoro, olio extravergine di oliva, sale e pepe. Ecco il procedimento per la verza al forno: mondate, tagliate, lavate e asciugate la verza, scottatela in acqua bollente, fatela quindi raffreddare in acqua fredda e mettete da parte. In una ciotola mettete la salsiccia sbriciolata con tre cucchiai d’olio, due di salsa di pomodoro ed aggiungete un bicchiere d’acqua. Aggiustate di sale e di pepe e fate cuocere in padella. Ungete una pirofila con un goccio d’olio e fate un letto di strisce di verza, sovrapponete con una fettina di mozzarella, poi salsiccia e ancora un ultimo strato di verza. Ricordatevi di salare a pepare sempre la verdura che altrimenti potrà risultare insipida. Continuate con questi strati fino a quando non avrete terminato gli ingredienti. Sull’ultimo strato aggiungete la panna, il formaggio grattugiato ed infornate a 180 gradi per circa 35 minuti, concludendo con 3 minuti di grill.